Vespa Club "Rane Vagabonde" Vigevano

Ranae vagantes liberis paludibus clamore magno regem petiere ab Iove

In primo piano:
Sono ripartite le iscrizioni al Vespa Club d'Italia.
Compilate il modulo in "ISCRIZIONE ONLINE" qui sotto
Prossimo evento:
Sabato 28 ottobre gita ad Agliano d'Asti con degustazione vino e pranzo in agriturismo.
Gratuita per i primi 25 soci che daranno conferma

7 giugno Fobello

Pubblicato 07-06-2015
Categoria viaggi

Foto
Una bella rinfrescata ha accompagnato l'uscita delle nostre vespe, e al ritrovo di corso Novara ci siamo trovati piuttosto imbacuccati (a parte qualche temerario...).
Al ritrovo successivo, a Trecate, abbiamo recuperato Lara, che armeggiava con la sua fotocamera sul casco, e siamo partiti alla volta della Valsesia.
Il primo appuntamento era con Diego, Sara e Chiara al bar anni '50 di Serravalle, peraltro andato buco (Diego era in macchina, a causa di una discussione con un capriolo...).
Portandoci avanti, e seminando il traffico di Borgosesia, abbiamo imboccato con qualche piccola esitazione la val Mastellone, verde ed impervia. La nostra meta era Fobello, dove ci hanno accolto una processione ed uno scampanìo davvero assordante. Dopo esserci orientati ed aver acquistato qualcosa da mettere sotto i denti, abbiamo individuato uno spazio verde lungo il torrente, attrezzato e con un bar vicino.
Beh, ce la siamo goduta tra la nostra usuale convivialità e qualche coraggiosa abluzione nel Mastellone. Con qualche dolcetto, il caffé per "automotivarci" e chiacchiere varie è giunto il tempo del rientro. Sicuramente la discesa è più rilassante della salita, ce la siamo presa comoda e siamo anche riusciti ad evitare il grosso del traffico. Alla spicciolata, stanchi e soddisfatti, ci siamo poi divisi.
Forse, qualcuno per un gelato...

Alla prossima!