Vespa Club "Rane Vagabonde" Vigevano

Ranae vagantes liberis paludibus clamore magno regem petiere ab Iove

In primo piano:
Sono ripartite le iscrizioni al Vespa Club d'Italia.
Compilate il modulo in "ISCRIZIONE ONLINE" qui sotto
Prossimo evento:
Sabato 28 ottobre gita ad Agliano d'Asti con degustazione vino e pranzo in agriturismo.
Gratuita per i primi 25 soci che daranno conferma

Al Castello di Oramala

Pubblicato 13-04-2015
Categoria viaggi

Foto

Siamo solo alla seconda gita in calendario, stiamo ancora facendo "rodaggio" sia alle nostre Vespe (e qualcuna ogni tanto singhiozza per il lungo letargo invernale) che ai nostri fisici da vespisti, ma già si respira un buon clima fatto di gente che si diletta a passare insieme una buona domenica senza aspettative.
Eh si, proprio il fatto che le aspettative non modificano il buon andamento della giornata, ci permette di godere a pieno tutto ciò che ci viene concesso. E ieri tutto è stato apprezzato: il viaggio con le varie tappe per raccogliere amici lungo il percorso, il pranzo in agriturismo con cibo a km zero ottimo in un luogo dall'atmosfera rustica e familiare, la visita al Castello di Oramala per immergersi in un'epoca lontana grazie anche alle guide competenti che ci hanno accompagnato nel giro con dovizia di particolari. Soprattutto Sara, l'amica di Andrea, che ci ha intrattenuti recitando dei brani di letteratura Medievale, interessanti ed attualissimi (certamente apprezzati da noi donne).
Ecco, così è trascorsa la nostra domenica rilassante ed in men che non si dica ci siamo ritrovati nel tardo pomeriggio a riprendere la via del ritorno, separandoci a gruppi a seconda della meta.
A tarda sera eravamo tutti a casa, un po' stanchi, desiderosi di una bella doccia, ma già con il pensiero al prossimo giro.
Il clima che si è creato ci spinge a pensare già a cosa faremo la prossima volta, anche ragionando se inserire un giro dell'ultimo momento non previsto in calendario. Se il meteo aiuta, la voglia di stare insieme prevale, senza tanti proclami ai valori di amicizia sempre tanto decantati.
Siamo persone con un ideale ed un progetto, che sanno stare bene insieme tra differenze di cultura, età e attività lavorative e che si godono la domenica insieme con l'idea che il "qui e ora" sia la cosa fondamentale per renderci tutti felici.
L'amicizia ci aiuta a stare bene insieme ma è lo spirito di condivisione e di accettazione degli altri che fa da collante alle nostre scorribande!